Dottore in Chiropratica

Per diventare Dottore in Chiropratica è necessario conseguire una laurea magistrale specialistica in Chiropratica, presso i College e le Università straniere internazionalmente riconosciute e accreditate dal Council on ChiropracticEducation (CCE)

Il curriculum di formazione richiede almeno 5 anni universitari e una formazione a tempo pieno con frequenza obbligatoria, che raggiunge un totale di piu di 5000 ore di teoria e pratica clinica, simile a quello di medicina ma con enfasi specifica sulla Chiropratica.

Sebbene la Chiropratica sia stata riconosciuta in Italia come professione sanitaria primaria tramite la finanziaria 2008 e in seguito dal decreto Lorenzin 2017, è bene specificare che attualmente non esiste un percorso formativo in Italia, pertanto il Dottore in Chiropratica è obbligato a seguire tale formazione all’estero, presso i College o Università riconosciuti e accreditati dal CCE :negli USA (ben 17), in Canada, in Australia e in Nuova Zelanda, in Sud Africa, in Giappone. In Europa esistono in Francia, Inghilterra, Spagna e Danimarca.